ISISS G. Marconi

Via Abruzzi, snc, 81058 Vairano Patenora – frazione Vairano scalo (CE)

I.P.S.E.O.A.  (Istituto Alberghiero)

Indirizzo: Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera

Articolazioni:

  • Enogastronomia (ex Cucina)
  • Servizi di sala e di vendita
  • Accoglienza turistica (ex Ricevimento)

Il Diplomato di istruzione professionale nell’indirizzo “Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera” ha specifiche competenze tecniche, economiche e normative nelle filiere dell’enogastronomia e dell’ospitalità alberghiera, nei cui ambiti interviene in tutto il ciclo di organizzazione e gestione dei servizi.

  • Utilizzare le tecniche per la gestione dei servizi eno-gastronomici e l’organizzazione della commercializzazione, dei servizi di accoglienza, di ristorazione   e di ospitalità.
  • Attivare sinergie tra servizi di ospitalità-accoglienza e servizi eno-gastronomici.
  • Curare  la  progettazione  e programmazione di  eventi per  valorizzare il patrimonio delle risorse   ambientali, artistiche, culturali, artigianali del territorio e  la  tipicità dei suoi prodotti.

L’indirizzo presenta le articolazioni: Enogastronomia, Servizi di sala e di vendita e  Accoglienza turistica, nelle quali il profilo viene orientato e declinato.      

Nell’articolazione dell’ Enogastronomia, il Diplomato è in grado di intervenire nella valorizzazione, produzione, trasformazione, conservazione e presentazione dei prodotti enogastronomici; operare nel sistema produttivo promuovendo le tradizioni locali, nazionali e internazionali, e individuando le nuove tendenze enogastronomiche.

Nell’articolazione Servizi di sala e di vendita, il diplomato è in grado di svolgere attività operative e gestionali in relazione all’amministrazione, produzione, organizzazione, erogazione e vendita di prodotti e servizi enogastronomici; interpretare lo sviluppo delle filiere enogastronomiche per adeguare la produzione e la vendita in relazione alla richiesta dei mercati e della clientela, valorizzando i prodotti tipici.

Nell’articolazione Accoglienza turistica, il diplomato è in grado di intervenire nei diversi ambiti delle attività di ricevimento, di gestire e organizzare i servizi in relazione alla domanda stagionale e alle esigenze della clientela; di promuovere i servizi di accoglienza turistico-alberghiera anche attraverso la progettazione di prodotti turistici che valorizzino le risorse del territorio.

Il prosieguo degli studi è garantito in tutti i percorsi universitari.


ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO

Indirizzo: Informatica e Telecomunicazioni

Il diplomato di questo indirizzo di studio è in possesso di conoscenze, competenze e strumenti necessari per affrontare tutti i problemi che la società fondata su Information and Communication Technlogy (ICT) pone.

Il diplomato di Informatica e telecomunicazione ha conoscenze e capacità di analisi, progettazione, programmazione, installazione e gestione di sistemi informatici, basi di reti, reti di sistemi di elaborazione, sistemi multimediali e apparati di trasmissione dei segnali.

Il diplomato di Informatica e telecomunicazione può progettare, realizzare e gestire sistemi informatici, sviluppare e realizzare siti web statici e dinamici, analizzare e sviluppare sistemi di elaborazione dati e svolgere servizio di assistenza Software e Hardware.

Le figure cercate dal mondo del lavoro sono sistemista, analista funzionale e programmatore.

Con le attività di stage di Alternanza Scuola Lavoro si incrementano le abilità utili a lavorare in gruppo.

Il prosieguo degli studi è garantito in tutti i percorsi universitari con particolare riguardo a quelli di ingegneria elettronica e informatica.

Indirizzo: Trasporti e Logistica

Articolazioni: Costruzione del mezzo aeronautico

Al termine del quinto anno lo studente è in grado di utilizzare hardware e software di automazione di apparecchiature e impianti. Utilizzare, macchine, strumenti e apparati specifici elettronici ed elettrici ed applicare le relative procedure. Programmare con il sistema “Catia” semplici sistemi di automazione.

Riconoscere le tipologie di controllo di processi realizzati con sistemi di automazione.

Utilizzare la documentazione per la registrazione delle procedure operative eseguite.

Proporre delle strategie di programmazione per la manutenzione di apparecchi elettromeccanici.

Conoscere i contratti d’uso del mezzo e la normativa correlata, gli obblighi assicurativi e di sicurezza negli ambienti di lavoro, sistemi di certificazione di qualità.

Il prosieguo degli studi è garantito in tutti i percorsi universitari.


I. T. E.  (Istituto Tecnico Economico – ex Ragioneria)

Indirizzo: Amministrazione Finanza e Marketing

Articolazioni: Sistemi Informativi Aziendali, Amministrazione Finanza e Marketing

Il diplomato in Amministrazione Finanza e Marketing, ha competenze generali nel campo civilistico e fiscale, dei sistemi e dei processi aziendali di Marketing, dei prodotti assicurativi finanziari e dell’economia sociale. Integra tali competenze con quelle linguistiche ed informatiche.

Il diplomato in “Sistemi Informativi Aziendali” ha competenze nel campo del Marketing, è esperto nell’utilizzo del Pacchetto Office, nella progettazione delle basi di dati, negli strumenti di programmazione (C++, Sql, HTML, PHP) e produce e gestisce siti WEB statici e dinamici.

Sbocchi professionali: accesso a tutte le facoltà universitarie; iscrizione, previo praticantato, agli Albi Professionali per l’esercizio della Libera Professione quale Consulente del Lavoro, Promotore Finanziario e Assistente di Marketing; lavoro dipendente; imprese private (banche, assicurazioni, studi professionali nel settore finanziario, commerciale ed amministrativo); pubblica amministrazione (Stato, Regioni, Comuni ed A.S.L.).


I.P.I.A

Indirizzo: Produzioni industriali e artigianali   

Articolazione: Moda

Il Diplomato di istruzione professionale nell’articolazione Moda interviene nei processi di lavorazione, fabbricazione, assemblaggio e commercializzazione di prodotti industriali e artigianali. Le sue competenze tecnico-professionali sono riferite alle filiere dei settori produttivi generali (abbigliamento, grafica industriale) e specificamente sviluppate in relazione alle esigenze espresse dal territorio.

L’operatore/tecnico della moda possiede competenze e abilità per inserirsi in qualsiasi realtà produttiva dell’industria e artigianato:

  • Conosce ed applica la modellistica e la confezione artigianale ed industriale di base; 
  • Conosce ed indica il tessuto idoneo al modello progettato in laboratorio;
  • Conosce ed utilizza i principali strumenti e impianti di  

Il tecnico dell’abbigliamento e moda ha capacità progettuali che gli consentono di operare sia autonomamente che in equipe nei diversi contesti aziendali.

Il prosieguo degli studi è garantito in tutti i percorsi universitari.

Indirizzo: Servizi Socio Sanitari

Articolazione: Odontotecnico

Il Diplomato di istruzione professionale dell’indirizzo Servizi socio-sanitari, nell’articolazione Arti ausiliarie delle professioni sanitarie, Odontotecnico, possiede le competenze necessarie per predisporre, nel laboratorio odontotecnico, nel rispetto della normativa vigente, apparecchi di protesi dentaria, su modelli forniti da professionisti sanitari abilitati.

L’Odontotecnico è in grado di:

  • Effettuare la fusione e la modellazione di metalli (oro, argento, palladio, ecc);
  • Acquisire le nozioni fondamentali per l’esecuzione di tutte le protesi dentarie ed ortodontiche;
  • Documentare il proprio lavoro e redigere relazioni tecniche.

Al Termine del corso di studi l’Odontotecnico può:

  • Inserirsi nel mondo del lavoro, presso strutture sanitarie o
  • in laboratori privati;
  • Esercitare in proprio la professione di odontotecnico;
  • Proseguire gli studi in tutte le facoltà Universitarie;

Indirizzo: Manutenzione e Assistenza Tecnica (meccanico)

Il Tecnico Meccanico possiede le competenze per saper leggere un disegno tecnico e trarne le informazioni necessarie per poter eseguire lavorazioni su macchine tradizionali nonché semplici lavorazioni su CNC. Avrà le competenze per:

  • Lavorare i differenti materiali;
  • Far funzionare le macchine utensili e gli attrezzi in relazione alle differenti agenzie di produzione;

Il Tecnico delle Industrie Meccaniche svolge un ruolo di organizzazione e coordinamento nel settore produttivo. Egli sarà in grado di gestire sistemi di automazione e sovrintendere al lavoro diretto sulle  macchine (CNC, CAD  CAM).

Il prosieguo degli studi è garantito in tutti i percorsi universitari.

Indirizzo: Manutenzione e Assistenza Tecnica (elettrico, elettronico)

Il Diplomato Elettrico è in grado di progettare, installare e riparare impianti elettrici, civili ed industriali, nonché tutte quelle apparecchiature elettriche ed elettroniche, idonee a realizzare automatismi e protezioni. Conosce le macchine elettriche ed il loro impiego. Il Tecnico delle Industrie Elettriche può svolgere un ruolo attivo e responsabile, sia in un contesto di lavoro autonomo che in un contesto produttivo industriale, di progettazione ed esecuzione, di coordinamento del personale, di organizzazione di risorse e gestione di unità produttive nei campi della distribuzione e dell’utilizzazione dell’energia elettrica. Può lavorare nelle industrie elettriche ed elettroniche e nelle centrali elettriche, gestire in proprio un’azienda artigiana, insegnare nei laboratori degli IPIA o iscriversi  all’università.

Il Tecnico delle industrie Elettroniche dovrà essere in grado di gestire l’esercizio, il collaudo e la manutenzione dei processi e dei sistemi produttivi, di organizzare e coordinare le risorse umane tecniche ed economiche per l’installazione di impianti ed apparati utilizzatori. Trova il suo impiego nella conduzione da titolare o da responsabile tecnico di imprese produttrici, installatrici e commerciali di dispositivi elettronici e di sistemi di telecomunicazioni, come docente non laureato negli IPIA o iscriversi all’università.


Diplomi di Qualifica Professionale Regionale IeFP in accordo con la Regione Campania

Come previsto dal Dlgs n. 61 del 2017 all’iscrizione potrà essere richiesta l’attivazione del percorso di Istruzione e Formazione Professionale per il conseguimento di una qualifica triennale e l’aumento delle esercitazioni pratiche di indirizzo fino ad un massimo del 40%.

I percorsi ordinamentali dell’Istituto Alberghiero e dell’Istituto Professionale Odontotecnico, Assistenza e Manutenzione meccanica, Elettrico e Moda si arricchiscono con i corsi di formazione professionale con i quali si integrano perfettamente.

Gli studenti che si iscrivono a uno dei diversi indirizzi dell’Istituto Alberghiero o Professionale, al momento dell’iscrizione devono indicare anche la tipologia di percorso di studio che intendono frequentare e scegliere tra il percorso tradizionale e il percorso di studi IeFP (Istruzione e Formazione Professionale).

I corsi IeFP, hanno valore legale e sono tenuti in convenzione con la Regione Campania. I corsi IeFP hanno un quadro orario settimanale che prevede una maggiorazione fino al 40% delle ore dedicate alle attività pratiche di laboratorio e nelle materie di indirizzo.

Gli studenti che scelgono il percorso IeFP:

accedono direttamente al sistema regionale di formazione professionale e conseguono, al termine del terzo anno e dopo aver superato la specifica sessione di prove, la qualifica professionale di livello 3 valida in tutta Italia, riconosciuta sia nell’Unione Europea, sia nell’area Schengen e nei Paesi di lingua inglese; proseguono il percorso di studio al quarto e quinto anno e conseguono il diploma dell’esame di stato che consente il prosieguo degli studi in ogni corso di studi universitario fornendo conoscenze e competenze spendibili con particolare riguardo nelle aree riferibili alle materie di indirizzo dell’indirizzo frequentato”. (Cit.)

Dunque, davvero un ventaglio ricco e interessante quello che riusciamo a offrire ai nostri studenti che sosteniamo, guidiamo e stimoliamo al successo e all’affermazione personale sia nell’inserimento diretto nel mondo del lavoro autonomo d’impresa o di collaborazione e alle dipendenze di aziende ed enti pubblici e privati, sia nel proseguimento degli studi universitari.

Come previsto dal Dlgs n. 61 del 2017 all’iscrizione potrà essere richiesta l’attivazione del percorso di Istruzione e Formazione Professionale per il conseguimento di una qualifica triennale e l’aumento delle esercitazioni pratiche di indirizzo fino ad un massimo del 40%. 

Il Cuoco opera prevalentemente nel settore della ristorazione, si occupa della produzione dei pasti all’interno di imprese ristorative, di qualsiasi tipologia ed a qualsiasi livello. Elabora il menù in base alla clientela, allo stile dell’azienda, ai parametri di costo prefissati. E’ il responsabile di un’area di competenza (primi piatti, secondi, pasticceria) e avvalendosi della collaborazione di un aiuto cuoco e di un commis di cucina provvede alle preparazioni culinarie: organizza le fasi di preparazione del cibo, mettendo in atto tecniche e regole di produzione culinaria, gestisce gli acquisti, garantisce la qualità delle preparazioni, forma e coordina il personale che collabora in cucina, sovrintende la pulizia di ambienti e attrezzature.

L’Addetto qualificato al servizio in sala ed ai piani opera nel settore della ristorazione, si occupa di garantire la conduzione della sala da pranzo, occupandosi della gestione del locale e delle attrezzature. Accoglie il cliente, lo consiglia nella scelta dei piatti e dei vini, riceve le ordinazioni e lo serve.

L’addetto qualificato al front office opera nel settore dei servizi ricettivi, dove si occupa di eseguire e coordinare le attività connesse alla gestione delle prenotazioni, degli arrivi/partenze e dell’accoglienza e della cura del cliente durante la permanenza presso la struttura. L’addetto qualificato al front office si occupa, inoltre, di svolgere funzioni amministrativo-contabili, di vigilanza e controllo e, se la struttura dispone di sale per convegni e congressi, si occupa anche del servizio prenotazioni di questi spazi.